Informazioni generali sul servizio

1. Cos’è il servizio Duferco Mobility?

Duferco Mobility è il servizio di Duferco Energia dedicato alla mobilità elettrica. Aderendo a questo servizio, gli Utenti possono ricaricare i propri veicoli elettrici presso le infrastrutture di ricarica di Duferco Energia e le infrastrutture degli altri operatori, italiani ed europei, con cui sono stati stipulati accordi di interoperabilità.

2. Come posso aderire al servizio?

Si aderisce al servizio richiedendo, via D-Mobility App o sul sito Web mobility.dufercoenergia.com, un contratto di Duferco Energia per la ricarica elettrica, oppure si può provare il servizio utilizzando una ricarica a consumo attivabile via App o a sessione via SMS (disponibile solo su infrastrutture Duferco Energia per gli operatori Wind Tre, Vodafone e Tim).

3. Quali sono le tipologie di offerte Duferco Mobility?

Duferco Mobility propone ai suoi utenti diverse offerte:

  • Flat: abbonamento da 300 kWh mensili al costo di 50€/mese + IVA in promozione per i primi 3 mesi a 25€/mese + IVA;
  • Ricaricabile: carta prepagata da 100, 200 e 400 kWh al costo, rispettivamente, di 40€+ IVA, 75€ + IVA e 140€ + IVA;
  • A consumo: 0,40€/kWh + IVA su colonnine Quick e Fast sino a 50 kW di potenza;
  • A sessione via SMS, disponibile solo su infrastrutture Duferco Energia per gli operatori Wind Tre, Vodafone e Tim: 2,50€/ora (IVA inclusa, costo SMS escluso) per ricariche su infrastrutture Quick 2,50€/10 min (IVA inclusa, costo SMS escluso) per ricariche su infrastrutture Fast sino a 50 kW di potenza.

Ricordati che su alcune infrastrutture del network abilitato ai servizi Duferco Energia potrebbe essere richiesto anche un corrispettivo addizionale per l’occupazione presa oltre il tempo necessario alla ricarica. Troverai le informazioni del corrispettivo direttamente in App.

4. Dove posso ricaricare il veicolo?

Accedi alla nostra mappa sul sito mobility.dufercoenergia.com o via D-Mobility App per individuare il punto di ricarica più vicino a te.

5. Posso ricaricare anche su infrastrutture di altri operatori?

Sì, grazie agli accordi di interoperabilità stipulati con operatori come, ad esempio, Enel X e Alperia, per il territorio italiano e ad accordi di roaming stipulati con piattaforme internazionali di operatori europei, così da poter sfruttare i kWh del proprio contratto anche in Europa. Si tratta di oltre 12.000 punti di ricarica in Italia e oltre 70.000 in Europa.

6. Quanto tempo è necessario per ricaricare un veicolo?

La durata della ricarica è in funzione della potenza di ricarica dell’infrastruttura e della capacità della del veicolo. A 22 kW una batteria di 20 kWh si ricarica dell’80% in circa un’ora. A 3 kW sono necessarie dalle 6 alle 8 ore per avere lo stesso risultato. In corrente continua (DC) l’80% della batteria viene ricaricata in meno di 30 minuti. Per la capacità della batteria ed i tempi di ricarica del tuo veicolo, ti consigliamo di consultare le informazioni del Costruttore.

7. Che tipo di veicoli posso ricaricare sulle infrastrutture di ricarica pubblica?

Sulle infrastrutture del network Duferco Energia si possono ricaricare autoveicoli e motoveicoli /quadricicli con presa 3A presso le infrastrutture che presentano almeno un connettore 3A.

Le informazioni sul/sui connettore/i si trovano sulla D-Mobility App nelle info-window delle singole infrastrutture.

In alcuni casi particolari, come nell’ambito del progetto Elviten a Genova, Duferco Energia ha installato anche Bike-box dedicati al parcheggio e alla ricarica di E-bike.

Scopri il progetto Elviten qui https://mobility.dufercoenergia.com/elviten

8. Posso installare un Wall-box nel mio garage?

Sì, Duferco Energia offre ai suoi clienti la possibilità di installare diversi Wall-box per la ricarica domestica dei veicoli elettrici, sulla base delle esigenze del cliente e delle caratteristiche del luogo in cui va effettuata l’installazione. à Scrivi qui per avere maggiori informazioni ed essere contattato da un nostro operatore.

Ricarica con E-Mobility Card

1. Come si effettua una ricarica?

Per una corretta ricarica via Card occorre osservare la seguente procedura:

  1. passare la Card di Duferco Energia sul lettore della colonnina;
  2. una volta ottenuta l’autorizzazione per lo sblocco della presa, inserire la spina nel connettore della colonnina;
  3. entro 60 secondi* dall’autorizzazione, collegare la spina nel connettore del proprio veicolo;
  4. la ricarica ha inizio;
  5. per terminare la ricarica: passare la Card sul lettore della colonnina, attendere il segnale dalla colonnina, scollegare il cavo.

Via D-Mobility App i passaggi sono i medesimi e ancora più semplici: si può scegliere la colonnina dalla mappa in App, dalla sezione Preferiti o inquadrando il QR Code di presa (solo su infrastrutture Duferco Energia). Per terminare la ricarica sarà sufficiente premere il tasto Stop nella schermata “Carica”.

Per le infrastrutture di ricarica che hanno modalità di avvio / termine differenti sono disponibili istruzioni di ricarica dedicate sulla stessa infrastruttura.

*i tempi a disposizione per inserire il connettore nel veicolo potrebbero variare da colonnina a colonnina

2. Posso ricaricare all’estero?

Sì. Per ricaricare all’estero sulle infrastrutture dei nostri partner europei, chi ha un prodotto attivo (Flat o Ricaricabile), dopo aver acquistato l’opzione “Roaming Internazionale” al solo costo di 5€ IVA inclusa per 30 giorni (al termine dei 30 giorni il servizio si disattiva automaticamente), può utilizzare la E-Mobility Card o la D-Mobility App senza ulteriori costi rispetto a quelli del proprio prodotto.

3. Ho avviato la sessione ma il punto di ricarica non funziona. Cosa posso fare?

Chiama il supporto clienti di Duferco Mobility al numero verde 800 92 22 00 o numero +39 010 27560851.

4. La stazione di ricarica funziona e la presa che voglio utilizzare è libera ma non riesco ad avviare la ricarica. Cosa posso fare?

Ti consigliamo i seguenti step:

  • verifica che la stazione di ricarica sia attiva e funzionante sulla mappa;
  • verifica che la presa selezionata sia libera e compatibile con il connettore del tuo veicolo;
  • verifica sul sito mobility.dufercoenergia.com o dalla D-Mobility App che la colonnina sia attivabile tramite il metodo di attivazione prescelto;
  • verifica che il tuo account sia attivo;
  • assicurati di aver installato l’ultima versione della D-Mobility App. In caso non si riuscisse ancora ad avviare la ricarica, chiama il supporto clienti Duferco Mobility al numero verde 800 92 22 00 o al numero +39 010 27560851.

5. Ho avviato la ricarica, ma non riesco a interromperla. Cosa posso fare?

Ti consigliamo i seguenti step:

  • disconnetti il connettore dal veicolo, la colonnina dovrebbe riconoscere che il cavo non è più collegato e liberare la presa;
  • prova a passare più volte la tessera sulla colonnina, oppure interrompi la ricarica direttamente da App cliccando sul pulsante che termina la ricarica.

In caso non si riuscisse ancora ad interrompere la ricarica, chiama il supporto clienti Duferco Mobility al numero verde 800 92 22 00 o al numero +39 010 27560851. Su infrastrutture di terzi, potrebbe rendersi necessario l’intervento del supporto clienti del gestore dell’infrastruttura.

6. Cosa succede se lascio il veicolo collegato alla stazione dopo aver completato la ricarica?
Una volta ricaricato il veicolo dovrai liberare lo stallo per non incorrere in una sanzione amministrativa per divieto di sosta negli spazi riservati alla ricarica dei veicoli elettrici.

Su alcune infrastrutture del network abilitato ai servizi Duferco Energia potrebbe essere richiesto anche un corrispettivo addizionale per l’occupazione presa oltre il tempo necessario alla ricarica. Troverai le informazioni del corrispettivo direttamente in App.

7. Chi posso contattare in caso di stallo occupato abusivamente?

La sosta è regolata dalle autorità Comunali competenti, in caso di stallo occupato abusivamente bisognerà contattare l’ufficio di Polizia Locale.

8. Posso ricaricare anche sulle infrastrutture Fast Charge sino a 50 kW di potenza? C’è una tariffa diversa?

Certo, Duferco Mobility permette la ricarica anche sulle infrastrutture Fast Charge. Per quanto riguarda le offerte Flat e Ricaricabile, la tariffa è quella prevista dal tuo contratto per tutte le infrastrutture Quick e Fast.

Per l’offerta a consumo la tariffa è di 0,40€/kWh + IVA per infrastrutture Quick e Fast.

Per quanto riguarda l’offerta a sessione con SMS (disponibile solo su infrastrutture Duferco Energia per gli operatori Wind Tre, Vodafone e Tim) la tariffa per le infrastrutture Fast è di 2,50€ ogni 10 minuti.

Ricarica con D-Mobility App

1. Ho già richiesto un contratto, posso ricaricare dalla D-Mobility App mentre attendo la E-Mobility Card?

Sì, una volta finalizzata la richiesta di un contatto, inviati tutti i documenti necessari e, nel caso di contratto Ricaricabile, aver effettuato il pagamento, si può già ricaricare via D-Mobility App.

In caso di abbonamento Flat, l’evidenza di consumi comporterà l’addebito dell’abbonamento per quel dato mese (es. anche dal 25 del mese in corso e non dal 1 del mese successivo).

2. Come posso avviare una ricarica dalla D-Mobility App?

Per avviare una ricarica bisogna selezionare sulla mappa la colonnina di ricarica, scegliere il connettore desiderato e il metodo di pagamento desiderato (contratto o metodo alternativo), cliccare il pulsante di inizio ricarica e attendere lo sblocco del connettore.

3. Posso utilizzare il servizio senza registrarmi?

Sì, con attivazione di una ricarica su infrastruttura Duferco Energia via SMS con pagamento con credito telefonico (operatori abilitati Wind Tre, Vodafone e Tim) e attraverso altre modalità (es. ticket di parcheggio) dove permesso.

Su ogni altra infrastruttura e per utilizzare i servizi Duferco Energia su infrastrutture di terzi operatori è necessaria la registrazione al sito mobility.dufercoenergia.com o in D-Mobility App.

Al momento della registrazione bisogna inserire le informazioni anagrafiche e impostare un metodo di pagamento. Se non è presente un contratto attivo tale metodo di pagamento servirà il pagamento delle ricariche a consumo attivate con la D-Mobility App, dell’eventuale corrispettivo addizionale di occupazione presa oltre il tempo per la ricarica e l’attivazione di servizi opzionali.

Se è già presente un contratto attivo, il metodo di pagamento servirà per il pagamento di eventuali ricariche a consumo attivate con la D-Mobility App (fuori contratto), del corrispettivo addizionale di occupazione presa oltre il tempo per la ricarica e l’attivazione di servizi integrativi rispetto al proprio contratto.

L’inserimento del metodo di pagamento non comporta alcun addebito iniziale o variazione al proprio piano tariffario, in caso di contratto attivo.

4. Cosa succede quando attivo una ricarica a consumo tramite D-Mobility App?

Sul sistema di pagamento selezionato per le ricariche a consumo (Carta di Credito o PayPal) viene effettuata una pre-autorizzazione di 50€ per poter verificare il metodo di pagamento e per iniziare la ricarica.

In alcuni casi PayPal o i servizi bancari possono inviare comunicazione di autorizzazione. Si tratta in realtà di una semplice pre-autorizzazione. Non viene addebitato alcun costo fino alla fine della ricarica.

A fine ricarica, il costo addebitato corrisponderà al consumo effettivo di kWh e all’eventuale corrispettivo addizionale di occupazione presa se si è rimasti sullo stallo oltre il tempo necessario al completamento della ricarica.

5. Perché le colonnine sulla App sono di colore diverso?

Le colonnine disponibili sono colorate di verde, quelle parzialmente occupate sono di colore arancione e quelle temporaneamente non disponibili sono evidenziate in rosso. Le colonnine in manutenzione sono di colore grigio e le Strutture Amiche sono segnalate in azzurro. Infine, le colonnine Supercharger di Tesla e quelle ad accesso libero hanno un’icona dedicata.

6. Come posso localizzare e raggiungere una colonnina di ricarica?

Bisogna selezionare sulla mappa, anche grazie alle possibilità offerte dai diversi filtri presenti per la ricerca, l’infrastruttura desiderata e, una volta aperta la schermata relativa alla colonnina, cliccare sul pulsante “vai”.

7. Come posso prenotare una sessione di ricarica?

Si effettua una prenotazione cliccando sul simbolo “orologio” che si trova a destra del pulsante di attivazione del singolo connettore. Una volta effettuato questo passaggio, si riceverà una notifica di avvenuta prenotazione del punto di ricarica valida 15 minuti. La prenotazione è oggi, in via promozionale, gratuita.

Informazioni sulle offerte

1. Il credito non consumato sulla E-Mobility Card (Flat) viene aggiunto al credito del mese successivo?

No, i kWh non consumati sui 300 kWh dell’abbonamento mensile si azzerano a fine mese.

2. Ogni quanto vengono riaccreditati i 300 kWh della Flat?

I 300 kWh dell’abbonamento Flat vengono riaccreditati una volta al mese, alla mezzanotte del primo del mese.

3. Cosa succede se si supera la soglia di kWh mensili?

Se si supera la soglia di 300 kWh mensili, questo superamento soglia comporterà l’addebito di 40€ + IVA per ogni ulteriore slot di 100 kWh, anche non interamente consumato e che si azzera alla fine dello stesso mese.

4. Quanto dura l’abbonamento Flat? Posso recedere? Ci sono penali?

L’abbonamento Flat non ha termine. Il prezzo è garantito per 24 mesi (salvo modifiche ex Art. 8 che permettono al cliente il recesso) ed è richiesto al cliente l’impegno per 24 mesi (per disdetta anticipata Duferco Energia si riserva di applicare una penale, cfr. Art. 4 del contratto). Il contratto si rinnova automaticamente salvo disdetta anticipata (senza penali dopo 24 mesi, cfr. Art. 4 del contratto).

5. Posso sospendere il servizio Flat?

Se sei un abbonato Flat di Duferco Energia puoi richiedere la sospensione del servizio fino a 3 mesi anche non consecutivi. La sospensione può essere richiesta con una comunicazione via email e/o PEC con 5 giorni di anticipo rispetto all’inizio del periodo interessato. In caso di utilizzo del servizio durante il periodo di sospensione, Duferco Energia addebiterà l’intero costo mensile del servizio. In caso di sospensione, l’offerta economica e i relativi obblighi contrattuali si considerano estesi per lo stesso numero di mensilità oggetto di sospensione.

6. Posso passare da un contratto ricaricabile a uno Flat (o viceversa)?

Il contratto di Duferco Energia per la mobilità elettrica prevede che si possa passare gratuitamente da un contratto Ricaricabile ad uno Flat, con la sola perdita dei kWh residui sul contratto Ricaricabile. In caso di passaggio da un contratto Flat ad uno Ricaricabile, invece, il contratto prevede il pagamento di una penale per il recesso anticipato dall’abbonamento Flat, se avviene entro i primi 24 mesi.

7. Se smarrisco la E-Mobility Card, come posso ottenerne un’altra?

In caso di smarrimento, furto o deterioramento della tua Card di Duferco Energia non esitare a scrivere all’indirizzo mobility@dufercoenergia.com o chiamare il Numero Verde 800.92.22.00 o il numero +39 010 27560851 per la disattivazione della Card. Potrai ottenere un duplicato al costo di 15€ + IVA che verrà consegnato gratuitamente all’indirizzo segnalato.

8. Posso utilizzare la E-Mobility card Duferco per ricaricare più veicoli?

No, la tessera è associata al solo veicolo indicato sul contratto. Eventuali comportamenti non conformi potranno essere sanzionati, come indicato dalle specifiche contrattuali.

Non hai trovato la risposta di cui hai bisogno?

Compila il form per avere un contatto diretto

Menu