GRANDE SUCCESSO DEL PRIMO RADUNO DI AUTO E BARCHE ELETTRICHE NEL TIGULLIO!

Un evento organizzato da EMA – Eco Mobility Association – tra RapalloSanta Margherita Ligure e Portofino, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità che ha visto sfilare, per mare e per terra, veicoli e imbarcazioni elettriche con l’intento di promuovere lo  sviluppo di una sempre più concreta mobilità sostenibile.

Numerosi i partecipanti all’evento, non solo possessori di veicoli elettrici, come i rappresentanti dello Swiss Tesla Owners Club di Zurigo, ma anche tanti appassionati e curiosi che hanno riempito l’area espositiva organizzata davanti alla Lega Navale di Rapallo e hanno seguito la  sfilata elettrica via terra e via mare.

In seguito alla Conferenza Stampa di presentazione dell’evento durante la quale i sindaci di Santa Margherita Ligure, Rapallo e Portofino hanno ribadito e sottolineato il loro impegno nello sviluppo di una crescita economica basata sulla sostenibilità ambientale del loro territorio, oltre  40 veicoli elettrici, dalla piccola Twizy alla Tesla, dalle bici ai furgoni e ai veicoli commerciali, hanno sfilato per le strade dei tre comuni del Tigullio. La carovana di mezzi elettrici è stata accompagnata via mare da numerose imbarcazioni elettriche e ibride che hanno attraversato il Golfo del Tigullio fino a raggiungere Portofino.

Presso il Covo di Nord est è stato organizzato, inoltre, un convegno tecnico che ha visto tra i protagonisti:

Hytem, che ha consegnato un motore elettrico all’imbarcazione dell’Università di Genova utilizzata per la ricerca marina all’interno dell’Area Marina Protetta di Portofino;
KIA Motors Italia, che attraverso l’AD Bitti ha illustrato l’ampia offerta della casa coreana per veicoli elettrici e plug-in;
Duferco Energia, che ha illustrato lo stato attuale e futuro dei servizi di ricarica nazionali;
Adriano Ruchini, tra i primi Tesla Owners in Italia, che ha portato la sua testimonianza di rilievo sul tema della mobilità elettrica;
Frauscher Italia, Cantieri Feltrinelli, Transfluid e Opera Prima Mare, che hanno dato interessanti contributi legati al trasporto merci e alla nautica sostenibile.

L’evento si è concluso domenica mattina con l’inaugurazione di una nuova stazione di ricarica per veicoli elettrici di Duferco Energia presso il Golf Club di Rapallo che entra così nel circuito Struttura Amica Duferco Energia.

Articolo precedente
SI AMPLIA LA RETE DI RICARICA DUFERCO ENERGIA CON L’INAUGURAZIONE DELLA COLONNINA DI IVREA PARCHEGGI
Articolo successivo
DUFERCO ENERGIA: INCONTRO CON GLI STUDI DI AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE
Menu