Il furgone elettrico di Amazon prosegue i suoi test di consegna

Siamo nei dintorni di Los Angeles dove il furgone elettrico di Amazon procede con i suoi test di consegna nel mondo reale, questa volta non camuffato.

Nessun ritardo, quindi, nella fornitura della società americana Rivian Automotive che ha realizzato questo particolare mezzo su misura per il colosso dell’e-commerce.

In questo video, si vede bene la linea del veicolo che rispecchia fedelmente il design mostrato da Amazon in passato e, come ulteriore dettaglio, si può sentire il suono intenso di avvertimento per i pedoni che, a differenza di quello che succede con gli altri veicoli, non si attiva solo durante la marcia ma anche in sosta, ad un volume più basso. Alcune persone hanno dichiarato di poterlo sentire anche da dentro casa.

Oltre alla trazione elettrica, l’Amazon Delivery Van ha altre caratteristiche specificamente inserite per adattarsi alle esigenze degli utilizzatori: tutto deve agevolare il modo in cui i corrieri vivono il mezzo, il fatto che salgano e scendano continuamente e la modalità di gestione del vano di carico.

Tra i diversi dispositivi possiamo trovare:

  • Un sistema di scaffali con chiusura stagna per la sicurezza dell’autista durante la guida, spazio ampio nell’abitacolo e portiera rinforzata dal lato di guida
  • Luci sul retro per segnalare le frenate
  • Integrazione con Alexa e funzioni di assistenza stradale
  • Un sistema di telecamere a 360° all’esterno collegate a un display digitale e un sistema di sensori avanzatissimi.

Questa novità fa parte della promessa di sostenibilità fatta da Jeff Bezos, che punta a convertire ad energie rinnovabili il 100% dei consumi delle sue attività entro la fine del prossimo decennio.

 

Menu