Vittorio Podestà, verso Rio 2016 con DUE Energie

Duferco Energia, attraverso il brand commerciale DUE Energie, ha presentato la collaborazione con l’atleta chiavarese che rappresenterà l’Italia alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. Il campione del mondo di handcycling, già medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Pechino e Londra, punta con decisione all’oro olimpico.

Continua l’impegno a favore dello sport da parte di Duferco Energia – main sponsor della Virtus Entella di Chiavari e, nel mondo dell’atletica, legata alla ASD Spectec di La Spezia – che ha raggiunto un accordo di sponsorizzazione con l’handbiker Vittorio Podestà, con l’obiettivo di accompagnarlo e sostenerlo nel lungo cammino verso il prossimo obiettivo del campione di Chiavari: un’altra medaglia alle Paralimpiadi brasiliane del prossimo settembre.

Sportivo da sempre, il 43enne di Chiavari, ha scoperto la propria passione per l’handbike nel 2003 e nel giro di pochi anni si è affermato come uno dei migliori atleti internazionali della sua specialità. Oro ai Mondiali di Bordeaux 2007, argento alle Paralimpiadi di Pechino 2008; due volte  medaglia d’argento rispettivamente ai Mondiali di Bogogno 2009 e di Roskilde 2011. Dalle Paralimpiadi di Londra 2012, dove partecipa nella cronometro (Bronzo), su strada (Bronzo) e a squadre (Argento) la carriera di Vittorio Podestà inizia la sua vera ascesa: ai Mondiali di Baia-Comeau, in Canada, 2013 conquista due ori, a cronometro e a squadre, e un bronzo su strada; ai Mondiali di Greenville 2014 replica con due ori, a squadre e su strada, e un argento nella cronometro. Ma la soddisfazione più grande arriva ai Mondiali di Nottwill 2015, in Svizzera, nei quali Vittorio riesce nella sua impresa da record: conquistare tre medaglie d’oro nelle rispettive tre competizioni.

Un campione indiscusso – commenta Antonio Gozzi, presidente di Duferco Energia SpA – che vanta un palmares davvero invidiabile, ma prima di tutto un grande uomo che ha saputo sempre reagire di fronte alle difficoltà e che con sacrifici, abnegazione e un impegno costante ha ottenuto risultati sportivi incredibili. Sostenerlo nell’appuntamento più importante della sua carriera è per la nostra azienda un grandissimo orgoglio e il nostro augurio è di incontrarlo a fine settembre qui a Chiavari per festeggiare insieme una medaglia”.

 “Questo sostegno rappresenta per me – aggiunge Vittorio Podestà – qualcosa di più di una sponsorizzazione: aver conquistato la fiducia di una persona che sta facendo molto per lo sport chiavarese rappresenta anche motivo di grande orgoglio. Quando ho conosciuto il presidente Gozzi, mi hanno colpito molto le sue parole proiettate ad un senso dello sport molto ampio… soprattutto educativo e sociale, oltre che possibile volano economico di un territorio. Per un atleta come me – conclude il campione iridato – che gareggia e vince ad alto livello ma in uno sport “minore”, il sostegno economico di una azienda come Duferco Energia significa tranquillità di poter preparare nel migliore dei modi un appuntamento importante come le Olimpiadi, potendosi concentrare sugli allenamenti e gli obiettivi da raggiungere che non nascondo essere la medaglia del metallo più bello, dopo i due argenti e due bronzi vinti nelle edizioni precedenti. Non vorrei abusare di retorica se dico che, mai come in questo caso, per vincere serve l’Energia giusta…”

Articolo precedente
Santa Margherita Ligure, inaugurati 8 punti di ricarica per veicoli elettrici
Articolo successivo
Rio 2016, conto alla rovescia per Vittorio Podestà
Menu