UVAC: DUFERCO ENERGIA TRA GLI ASSEGNATARI DI CAPACITA’

La procedura di approvvigionamento a termine di risorse di dispacciamento per UVAC (Unità Virtuali Abilitate di Consumo) effettuata da Terna per il periodo 1-31 marzo 2018 ha visto Duferco Energia tra i soggetti assegnatari di capacità, per una potenza complessiva di 4 MW nella zona Nord.

Si tratta della terza assegnazione di Terna nell’ambito del progetto pilota per la partecipazione della domanda di dispacciamento; nei periodi 15 gennaio-31 marzo e 1 febbraio-31 marzo erano stati assegnati rispettivamente 77 MW e 12 MW, mentre in questo caso Terna ha assegnato 80 MW.

Duferco Energia – commenta Agostino Calcagno, Direttore Divisione Energy management e Origination Power & Gas – sta inoltre attrezzando ulteriori siti di consumo dei propri clienti finali, per le successive procedure di approvvigionamento che Terna ha in previsione di attivare. Tale servizio, in aggiunta ad altre formule contrattuali innovative,  si inquadra nella strategia di diversificazione delle proposte che Duferco Energia mette a disposizione dei propri clienti, al fine di valorizzarne gli asset produttivi, traguardando un futuro nel quale sarà prevista una partecipazione sempre più attiva della domanda ai servizi di regolazione della rete.

 

Di seguito la comunicazione ufficiale di Terna (www.terna.it)

Procedura approvvigionamento a termine risorse di dispacciamento per UVAC – Capacità assegnata

Terna rende noto che con riferimento all’Avviso relativo a “Procedura approvvigionamento a termine di risorse di dispacciamento per UVAC”pubblicato in data 22 dicembre 2017, sono stati complessivamente assegnati 80 MW per il periodo 1 marzo – 31 marzo 2018.

Di seguito, gli esiti dell’assegnazione:

 

 

Articolo precedente
DUFERCO ENERGIA E VIRTUS ENTELLA PER IL GASLINI
Articolo successivo
SYD: LA RUBRICA DI NUOVA ENERGIA A CURA DI FRANCESCO LEPRE
Menu