Duferco Energia SpA è il nuovo energy partner di Vitofin nel progetto G311

Vitofin, azienda che opera nell’ambito dello sviluppo e della gestione immobiliare, sceglie Duferco Energia per la fornitura e consulenza del progetto G311.

G311 Green Living è un’operazione focalizzata sulla realizzazione di 71 appartamenti, compresi di box e cantine, dotati di ampi spazi verdi condominiali e privati. L’obiettivo è quello di offrire ai futuri acquirenti appartamenti con classi energetiche elevate, inseriti in un contesto urbano in forte espansione.

A Milano, quartiere Gallaratese, c’è l’area di intervento di oltre 8000 mq di superficie commerciale, dove sta procedendo la riqualificazione di due torri da otto piani ciascuna, oltre a locali tecnici, cantine, autorimesse e posti moto nei piani interrati.

Duferco Energia si inserisce in questo contesto come provider energetico del progetto attraverso un modello di sviluppo sostenibile che mette al centro dei servizi offerti efficienza energetica, mobilità elettrica e rispetto per l’ambiente. La commercializzazione, invece, è stata affidata a iad Italia, filiale italiana del colosso internazionale d’intermediazione immobiliare.

Grazie al nostro progetto, tutti i garage condominiali saranno predisposti con tutte le dotazioni necessarie per poter installare strutture di ricarica per veicoli elettrici, collegandole direttamente al POD dell’abitazione relativa. L’energia per la ricarica dell’auto verrà prelevata direttamente dal contatore domestico senza bisogno di fare un aumento di potenza. Tale funzionalità permetterà di modulare la corrente erogata dai Wall-Box in funzione del consumo istantaneo dell’abitazione, evitando scatti del contatore e rendendo sempre più efficiente il consumo energetico.

Inoltre, saranno presenti tre stazioni ad accesso controllato collegate al contatore condominiale e attivabili tramite tessera RFID. Ogni condomino che vorrà fare uso di queste stazioni, o farle utilizzare ai propri ospiti, riceverà una scheda RFID personale da utilizzare per abilitare la ricarica, in modo che l’amministratore potrà suddividere semplicemente la spesa in bolletta in maniera puntuale tra gli utilizzatori.

Sul sito https://www.g311.it si può seguire l’avanzamento del progetto.

Articolo precedente
SYD: November Rain (Guns N’ Roses)
Articolo successivo
Duferco Energia è partner di Nowtilus, il Sea Innovation Hub della Liguria
Menu